▷Dovresti comprare le azioni Unicredit Si o NO?⇒ analisi

Le azioni Unicredit sono da comprare? Analisi tecnica e fondamentale

UniCredit SpA è una holding con sede italiana attiva nel settore finanziario. L’azienda si basa su sette linee di business: Commercial Banking Italia, Europa centrale e orientale (CEE), Corporate and Investment Banking (CIB), Commercial Banking Germany, Commercial Banking Austria e Fineco. UniCredit SpA offre servizi bancari e finanziari per famiglie, privati e clienti aziendali, quali conti, prestiti, mutui, investimenti, gestione patrimoniale, nonché consulenza finanziaria e prodotti assicurativi, tra gli altri. Attraverso numerose filiali, la Società opera nel mercato interno, in Germania, Austria e CEE.

L’Unicredit Tower in Piazza Gae Aulenti a Milano

Le azioni Unicredit sono un investimento sicuro?

Unicredito nasce nel 1998 dopo una fusione tra Credito Italiano (banca storica italiana, controllata dall’IRI) e Unicredito, formato da varie banche popolari. La fusione e l’acquisizione di nuove banche popolari e casse di risparmio italiane ha dato poi origine al nome Unicredit, avvenuto nel 2003. Nel 2007 vi è poi stata un’altra fusione, con la Capitalia, altra banca italiana nata tra la fusione di Banca di Roma e Bipop Carire.
La storia del gruppo Unicredit degli ultimi anni è contrassegnata da ben 4 aumenti di capitale, il primo nel 2008 a seguito della crisi finanziaria mondiale e l’ultimo avvenuto nel 2017. Il titolo, complice anche 2 raggruppamenti azionari (10 a 1), valeva il corrispettivo di oltre 200 euro per azione nel 2007 e si ritrova, 10 anni dopo, ad un minimo storico inferiore ai 10 euro, vale a dire che ha perso il 95% dai massimi. Nell’ultimo anno, il titolo, dopo aver toccato un doppio minimo sui 10 euro per azione, sta tentando un timido rimbalzo anche se la prima resistenza, posta in area 12,50 euro per azione, ha respinto i prezzi.
Una crisi, quella del settore bancario mondiale, ma soprattutto italiana (basti pensare a cosa succede a Banca MPS), dovuta alle cattive gestioni e anche alla politica accomodante della Banca Centrale Europea, che riduce drasticamente i margini di una banca tradizionale. Andiamo a guardare i dati societari del bilancio prima di procedere al commento circa il consenso degli analisti finanziari su questo titolo:

Broker Valutazione Regolamen-
tazione
Inizia ad investire
1 USA Allowed INVESTI ORA!
1 USA Allowed investi ora!
1 USA Allowed investi ora!

Dati per azione (EUR)

EPS d’esercizio1,6982
EPS (Utili per azione) normalizzati1,7162
Fatturato per azione d’esercizio10,877
Valore contabile per azione d’esercizio25,0387
Valore contabile per azione ultimi 12 mesi25,9402
Valore contabile tangibile per azione d’esercizio23,4661
Valore contabile tangibile per azione ultima rilevazione24,3797
Liquidita’ per azione d’esercizio29,2722
Liquidita’ per azione ultimi 12 mesi51,8552
Cash flow per azione d’esercizio2,3122
Dividendo per azione d’esercizio0,27
Jean Pierre Mustier, l’AD francese di Unicredit chiamato a risanare il gruppo

Gli analisti credono nel rimbalzo di Unicredit

Unicredit, a partire dal 2018, è tornata a pagare un dividendo, reso tuttavia vano dalla performance del titolo, fortemente penalizzato a partire da maggio e per tutti il secondo semestre. Nel 2019, il titolo è in lenta ripresa. Secondo gli analisti, la raccomandazione su questo titolo è Outperform, ovvero Unicredit è un titolo da accumulare senza esporsi esageratamente in proporzione al portafoglio disponibile. Questa raccomandazione è il frutto del responso di 25 operatori finanziari: 12 di questi sono compratori dai prezzi attuali (Buy) e i restanti 13 si dividono tra 9 Outperform e 4 Hold, ovvero quelli che si limiterebbero a mantenere la posizione senza entrare nel titolo a questi prezzi. Il punteggio che il titolo Unicredit raggiunge è di 1,81, ottimo considerato che noi assegniamo 1 per quei titoli Strong Buy e 5 per quei titoli Strong Sell.
Questo titolo è uno dei più liquidi e volatili dell’intero indice italiano pertanto può essere lavorato, sia al rialzo che al ribasso, in ottica intraday. Per quanto riguarda il medio-lungo termine, se credete nel titolo, si può accumulare da questi prezzi magari con i CFD, che consentono di negoziare il titolo anche se in mancanza del capitale adeguato per le azioni.

Cosa c’è all’orizzonte per Unicredit

La società, da alcuni anni sotto la gestione del francese Mustier, sembra essere uscita dal lento e inesorabile declino in cui era scivolata insieme al settore. Se da un lato, c’è chi sostiene che “le banche diventeranno come le cabine telefoniche” è altrettanto vero che le occasioni di acquisto sui titoli bancari vanno sfruttate per quando ci sono. Negli ultimi anni, Mustier ha messo sul mercato la quota di FinecoBank e sta operando dei drastici tagli di personale (si parla di 10000 esuberi). Una cosa triste per i lavoratori, ma ossigeno puro per la banca che risparmiando sui costi vivi si ritroverà a fare più utili.
Un’altra possibilità sarà quella dell’acquisizione di Banca Carige, una banca storica italiana sull’orlo del fallimento.
Staremo a vedere, quindi, se questo insieme di dismissioni ed investimenti saranno sufficienti per far respirare un titolo che ha conosciuto momenti davvero drammatici per i risparmiatori.

Broker Valutazione Regolamen-
tazione
Inizia ad investire
1 USA Allowed INVESTI ORA!
1 USA Allowed investi ora!
1 USA Allowed investi ora!

Guida all’acquisto di azioni Unicredit in 5 minuti

Una volta scelto lo strumento finanziario che si vuole negoziare al rialzo o al ribasso, selezionate il vostro broker preferito andando sul vostro browser di Internet ed entrando nella homepage di Plus500 : vi comparirà questa schermata

Il broker vi offrirà quindi la possibilità di selezionare tra conto con denaro reale e conto demo di prova gratuita:

Una volta che avete scelto la modalità di conto che vi interessa, è il momento di selezionare lo strumento finanziario che volete negoziare. Andate nell’apposita funzione di ricerca – la barra con la lente di ingrandimento – e scrivetene il nome oppure trovatelo nei menu suddivisi per asset. Così:

Dopo aver scelto lo strumento finanziario su cui investire, comparirà un menu come questo nella foto in basso dove poter cliccare su Acquista o Vendi per procedere all’esecuzione del trade:

La piattaforma esegue per voi il trade selezionato e sarà possibile controllare l’andamento in tempo reale in alto nella piattaforma, oppure nell’apposito menu che vi informa delle posizioni aperte. Complimenti, avete impostato con successo il vostro primo trade su Plus500!

Leave a Reply

[an error occurred while processing the directive]
[an error occurred while processing the directive] [an error occurred while processing the directive]