▷Dovresti comprare le azioni Facebook Si o NO?⇒ analisi

Le azioni Facebook sono da comprare? Analisi tecnica e fondamentale

Facebook, Inc. è focalizzata sulla costruzione di prodotti che consentano alle persone di connettersi e condividere attraverso dispositivi mobili, personal computer e altre superfici. I prodotti dell’azienda includono Facebook, Instagram, Messenger, WhatsApp e Oculus. Facebook consente alle persone di connettersi, condividere, scoprire e comunicare tra loro su dispositivi mobili e personal computer. Instagram consente alle persone di scattare foto o video, personalizzarli con effetti filtro e condividerli con amici e follower in un feed di foto o inviarli direttamente agli amici. Messenger consente di comunicare con persone e aziende su una vasta gamma di piattaforme e dispositivi. WhatsApp Messenger è un’applicazione di messaggistica utilizzata da persone di tutto il mondo ed è disponibile su una vasta gamma di piattaforme mobili. La sua tecnologia di realtà virtuale e piattaforma di contenuti Oculus offre prodotti che consentono alle persone di entrare in un ambiente interattivo per giocare, consumare contenuti e connettersi con gli altri.

Mark Zuckerberg, inventore e CEO di Facebook

Le azioni Facebook sono un investimento sicuro?

Facebook è il social media per eccellenza. Nato nel 2004 dall’idea di Mark Zuckerberg, il quale voleva creare una piattaforma di incontro per gli studenti dell’Università di Harvard. Successivamente, l’idea si diffuse anche per altre Università fino a coprire l’intera nazione americana e dal 2006, l’iscrizione venne aperta indistintamente a tutti i maggiori di 13 anni. In Italia, il boom di Facebook lo si ebbe nel 2008, con il terzo trimestre dell’anno che fece registrare il più alto numero di registrazioni proveniente dalla stessa nazione al mondo. Se fin qui si parla di un social network all’apparenza no-profit le cose cambiarono radicalmente con l’introduzione del settore Business di Facebook, con cui la società guadagna attraverso le inserzioni pubblicitarie degli utenti che intendono sponsorizzare le proprie attività di vendita di prodotti o servizi. Per migliorare la raccolta pubblicitaria Facebook aveva implementato Beacon, un sistema in grado di tracciare l’attività degli utenti su siti esterni convenzionati, in particolare le loro abitudini di acquisto online, consentendo pubblicità mirate e permettendo agli utenti di condividere tali attività sul News Feed dei propri amici. Beacon fu in seguito rimosso per la sua natura invasiva contro la privacy, tuttavia questa questione nel corso degli anni sarà lontana dall’essere risolta.
Lo sbarco di Facebook alla Borsa di New York avviene nel 2012 al prezzo di 38 dollari per azione. Dopo una perplessità iniziale sulle possibilità delle società di poter fare utili, il titolo si ritrovò a quotare 18 dollari solo pochi mesi dopo. E così, mentre alcuni soloni brindavano al flop di questa società, intanto il titolo recuperava il prezzo di collocamento l’anno successivo iniziando, da lì, un lunghissimo rally che porterà le quotazioni alle stelle, fino ai 210 dollari per azione, raggiunti a luglio 2018. Durante la pubblicazione della trimestrale, poi, il titolo inizierà un’inversione che si protrarrà fino alla fine dell’anno, ufficialmente per un calo degli utenti iscritti in Europa, il primo che il social network ha registrato da quando è quotato. Le quotazioni, tuttavia, hanno trovato base sul prezzo di 130 dollari e sono risalite fino a raggiungere nuovamente i 200 dollari per azione. Guardiamo insieme i dati relativi al bilancio prima di procedere a commentare il consenso degli analisti finanziari su questo titolo:

Broker Valutazione Regolamen-
tazione
Inizia ad investire
1 USA Allowed INVESTI ORA!
1 USA Allowed investi ora!
1 USA Allowed investi ora!

Dati di bilancio (in mln di USD)

Ricavi d’esercizio55.838
Ricavi ultimi 12 mesi62.604
Ebitda (utile ante imposte) d’esercizio29.233
Ebitda (utile ante imposte) ultimi 12 mesi31.822
Ebit (utile ante imposte) d’esercizio25.361
Ebit (utile ante imposte) ultimi 12 mesi22.197
Reddito disponibile per gli azionisti ordinari22.111
Reddito disponibile per gli azionisti ordinari ultimi 12 mesi17.064
Ebit (Utili ante imposte) normalizzati25.361
Reddito disponibile per gli azionisti ordinari (normalizzato)22.111
EPS normalizzato ultimi 12 mesi7,0066
Le Instagram Stories, la risposta del gruppo all’avanzare di Snapchat

Pieno consenso da parte degli investitori istituzionali sul titolo Facebook

Facebook ha raggiunto una capitalizzazione tra le più alte di quelle dei titoli presenti nell’indice Nasdaq 100, come Google. La fiducia degli investitori su questo titolo rimane altissima, al punto che gli investitori sono schierati, a maggioranza assoluta, per il Buy o per l’Outperform, con la possibilità che Facebook raggiunga presto un prezzo obiettivo fissato intorno ai 230 euro per azione. Il punteggio che Facebook raggiunge sulla base delle valutazioni espresse dagli analisti finanziari delle principali banche d’affari è un ottimo 1,67 considerando che noi assegniamo 1 ai titoli Strong Buy e 5 ai titoli Strong Sell.
La mia considerazione è che il titolo può essere accumulato, magari da prezzi inferiori a quelli attuali, con dei CFD, ovvero quegli strumenti derivati che consentono anche a chi non ha il capitale adeguato alle azioni di poter negoziare il titolo Facebook.

Quale futuro per Facebook?

Il futuro di Facebook dipende dalla sua capacità di rimanere al passo con i tempi e di acquisire gli altri social di successo, così come è avvenuto con Instagram, senza il quale non avremmo visto i profitti che Facebook ha saputo fare negli ultimi anni. Vedremo se quindi riuscirà ad evitare il problema dell’aumento dell’età media dei suoi iscritti e quindi il ricambio generazionale, altrimenti nel 2050 di questo passo ci saranno più utenti morti che vivi. E di cimiteri social ne abbiamo già visti.

Broker Valutazione Regolamen-
tazione
Inizia ad investire
1 USA Allowed INVESTI ORA!
1 USA Allowed investi ora!
1 USA Allowed investi ora!

Guida all’acquisto di azioni Facebook in 5 minuti

Una volta scelto lo strumento finanziario che si vuole negoziare al rialzo o al ribasso, selezionate il vostro broker preferito andando sul vostro browser di Internet ed entrando nella homepage di Plus500 : vi comparirà questa schermata

Il broker vi offrirà quindi la possibilità di selezionare tra conto con denaro reale e conto demo di prova gratuita:

Una volta che avete scelto la modalità di conto che vi interessa, è il momento di selezionare lo strumento finanziario che volete negoziare. Andate nell’apposita funzione di ricerca – la barra con la lente di ingrandimento – e scrivetene il nome oppure trovatelo nei menu suddivisi per asset. Così:

Dopo aver scelto lo strumento finanziario su cui investire, comparirà un menu come questo nella foto in basso dove poter cliccare su Acquista o Vendi per procedere all’esecuzione del trade:

La piattaforma esegue per voi il trade selezionato e sarà possibile controllare l’andamento in tempo reale in alto nella piattaforma, oppure nell’apposito menu che vi informa delle posizioni aperte. Complimenti, avete impostato con successo il vostro primo trade su Plus500!

Leave a Reply

[an error occurred while processing the directive]
[an error occurred while processing the directive] [an error occurred while processing the directive]