News

Roma, 11 gen.

Stampa

RICERCA: QUELLA ITALIANA D'ECCELLENZA METTE RADICI VIRTUALI A SEATTLE

(Adnkronos Salute)

LA FONDAZIONE ISSNAF INAUGURA IL 19 GENNAIO NUOVA SEZIONE SUL SITO

A Seattle per dare vita ad un nuova roccaforte virtuale della Fondazione Issnaf (Italian Scientist and Scholars of North America Foundation), il network di ricercatori e accademici italiani che lavorano in Nord America. Un 'chapter', ovvero una sezione dedicata sul sito www.issnaf.org, dove i cervelli potranno incontrarsi, condividere esperienze e organizzare eventi di interesse dando vita a progetti comuni. "La città nello Stato di Washington – si legge nella nota dell'Issnaf - sarà il punto di aggregazione spontanea per i membri della fondazione operanti negli Stati Uniti". L'evento sarà celebrato il 19 gennaio all' 'Harborview Medical Centre' di Seattle (dalle ore 18 alle ore 20). L'appuntamento 'From Research to Commercialization' sarà presieduto dal presidente Issnaf, Vito Campese, dal vice Console Italiano dello Stato di Washington, Franco Tesorieri e dal presidente del 'chapter' Issnaf di Seattle, Lorenzo Mannelli.

"L'Issnaf è orgogliosa - afferma Vito Campese - di annunciare il lancio di un nuovo 'chapter'. Uno dei nostri obiettivi è quello di supportare i nostri membri nell'ambizioso progetto di poter contribuire allo sviluppo e alla crescita del loro paese d'origine, l'Italia. Per farlo è necessario - conclude Campese - prima di tutto promuovere l'interazione e il contatto fra gli italiani che lavorano nella medesima area degli Stati Uniti".

La Fondazione Issnaf, che conta ad oggi circa 1000 membri, nasce nel 2008 sotto l'egida dell'Ambasciata Italiana a Washington e su iniziativa di 37 ricercatori italiani di fama mondiale, fra cui quattro premi Nobel. Un punto di incontro fra migliori talenti che operano nella ricerca in Nord America e il mondo della ricerca in Italia.

adnkronos Salute

Scarica PDF

ASMI ASAS ASSUM Homeocity